Fiori di Bach, Sweet Chestnut – Castagno dolce

Continuiamo il nostro viaggio nel mondo dei Fiori di Bach. Sono trentotto i rimedi che il Dott. Edward  Bach ha classificato e che vengono in soccorso delle più disparate necessità. Il Fiore di Bach di oggi è il numero trenta, Sweet Chestnut. Tra i Fiori di Bach, questo è indicato per chi è arrivato al limite della sopportazione, per chi ha accumulato tanto, troppo, e rischia di andare in tilt da un momento all’altro. Sweet Chestnut è per chi si sente sopraffatto dall’angoscia, per chi deve affrontare cambiamenti e li vive come momenti carichi di negatività, per coloro i quali sono alle prese con la disperazione più profonda unità ad una dolorosa solitudine.

 

sweet chestnut.jpg

 

Sweet Chestnut è un fiore che ci porta con dolcezza quel cambiamento necessario per farci prendere coraggio, fiducia in noi, in quello che sappiamo fare. Sweet Chestnut tra i Fiori di Bach, è quello che ci porta fuori dall’angoscia e dalla desolazione della nostra anima. Ci aiuta a vedere le cose con una lucida calma e fa sì che tutto quanto ci gira attorno, non finisca per travolgerci. Sweet Chestnut è un fiore molto importante perché pian piano ci fa affrontare la vita di petto, ci fa sciogliere uno ad uno tutti i nodi che ci tengono legati allo stato di disperazione. Questo Fiore di Bach ci riporta sulla via della vita.

Fiori di Bach, Sweet Chestnut – Castagno dolceultima modifica: 2009-01-05T09:05:00+00:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento