Hit Parade 1990 Ladri di Biciclette e Francesco Baccini

Francesco Baccini e Ladri di Biciclette protagonisti della Hit Parade 1990.

Hit Parade 1990, ultimo appuntamento con la classifica retrò prima di riprendere la Hit Parade delle canzoni più trasmesse durante il nostro quotidiano appuntamento radiofonico. Hit Parade 1990 prima settimana di settembre, una classifica che nelle prime dieci posizioni vedeva tra i protagonisti Bob Geldolf, al numero dieci con ‘The Great song of indifference’, al numero nove c’era Tullio De Piscopo con ‘Jastaò’ mentre la posizione numero otto era di Marco Masini con ‘Disperato’. Nino Buonocore con ‘Scrivimi’ in questa Hit Parade 1990, era al numero sette e un gradino più in alto c’erano Snap con ‘Oooops up’.

Madonna con ‘Hanky Panky apriva la seconda parte della classifica di inizio settembre 1990, al numero quattro c’erano Duran Duran con ‘Violence of Summer’. Posizione numero tre per la ballatissima ‘I can’t Stend it’ di Twenty 4 Seven e numero due di Gianna Nannini e Edoardo Bennato con la canzone dei mondiali di calcio ‘Un’estate Italiana’. Numero uno della classifica della prima settimana di settembre del 1990 per Ladri di Biciclette e Francesco Baccini con ‘Sotto questo sole’.

Video Ladri di Biciclette e Francesco Baccini – Sotto questo Sole


 

Nel 1992 a quest’uomo fuori dall’Hotel Raphael, tirarono le 100 lire al grido: ‘Prendi anche queste, Bettino prendi anche queste…prendi anche queste…Bettino prendi anche queste…

 

Craxi hotel Raphael.jpg
Mediterraneo…un grande film degli anni Novanta
mediterraneo.jpg

Anche il Ciclone fu un film niente male…bella Toscana

locandina ciclone.jpg
La Play Station…ogni commento è superfluo
playstation_one.jpg

Anche qui ogni commento è superfluo
Claudia_Schiffer.jpg

Hit Parade 1990 Ladri di Biciclette e Francesco Bacciniultima modifica: 2009-09-02T06:31:00+00:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento