Un mondo pieno di soldi contro una crisi imposta

La crisi imposta da alcuni governi cerca di tenere a freno un mondo pieno di opportunità e di soldi. Qualcuno sta barando?

 soldi in abbondanza.jpg

Come è possibile essere in piena crisi economica oramai da qualche anno e avere contemporaneamente a portata di mano un mondo tutto nuovo ricco di infinite possibilità? Seguitemi…

Il nuovo millennio ha sostanzialmente decretato la fine di un ciclo produttivo per dare poi inizio ad una fase di grande cambiamento. Forse, è proprio la parola cambiamento quella che più di ogni altra, dovremmo mettere in primo piano nella vita di ognuno di noi. In questi ultimi anni, la popolazione ha continuato la sua crescita, alcuni paesi hanno scoperto le nuove tecnologie, nuovi mercati si sono affacciati all’orizzonte.

Prendiamo il settore della produzione, della vendita e dell’installazione di televisori. Nell’ultimo decennio abbiamo salutato le Tv a tubo catodico che sono via via sparite dagli scaffali dei negozi e dalle case per dar spazio a quelle a schermo piatto a cristalli liquidi o plasma.

Negli ultimi cinque anni si sono poi moltiplicate le offerte di Tv a Led, tecnologia che permette un notevole risparmio energetico. Immaginiamo quale fermento e produttività ha vissuto questo settore negli ultimi 10-15 anni. Alla fine dello scorso millennio, il mercato dei televisori era quasi del tutto saturo. Ogni famiglia aveva più di un televisore in casa e la lotta tra i venditori, si giocava quasi esclusivamente sul rapporto: buon televisore/prezzo stracciato.

La ricerca e l’innovazione hanno rilanciato un settore che ora, pare non conoscere confini. Un mercato florido che non si ferma alla produzione e alla vendita ma arriva fino al post vendita, cioè all’installazione dell’apparecchio e degli accessori. Se il televisore di una volta bastava metterlo sopra un mobile, oggi un 50 o più pollici lo si deve quasi sempre appendere al muro e questo comporta:

  • produzione di fasce e supporti che sostengano il peso del televisore
  • produzione di fasce copri cavi di alimentazione e audio
  • messa in opera delle suddette fasce
  • vista la mole, trasporto della tv

Moltiplicando queste operazioni per quante tv si vendono ogni giorno, avremo l’idea di come l’ultimo decennio abbia portato con sé abbondanza e non crisi. Il discorso può essere esteso a moltissimi altri settori e le ricadute sono sempre estremamente positive.

La tecnologia dell’illuminazione a Led ad esempio. Pensiamo semplicemente a quante città e piccoli paesi saranno illuminati con questa tecnologia nei prossimi 10 anni. Questo non si traduce forse in lavoro e ricchezza? C’è tutto un mondo che sta cambiando. La crisi è solo del vecchio modo di vivere e fare economia, di speculare e sfruttare.

C’è un’energia destinata a soppiantare l’uso del petrolio. C’è un sistema che garantirà acqua in abbondanza per tutti e ce n’è un altro che darà cibo di qualità ad ogni persona.

Quanto fin qui descritto è solo una piccolissima parte di quello che il mondo sta producendo in cambiamento totale.

A chi fa comodo dunque tenerci fermi in questa crisi?

Un mondo pieno di soldi contro una crisi impostaultima modifica: 2013-01-16T13:13:00+00:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento