Terremoto, cosa fare, cosa evitare

Consigli durante e dopo la scossa Terremoto, cosa fare, cosa evitare, azioni che possono salvare la tua vita e quella dei tuoi cari

Terremoto, cosa fare, cosa evitare

Terremoto, cosa fare, cosa evitare

Un veloce, efficace riepilogo in caso di Terremoto, cosa fare, cosa evitare. In queste ore angoscia e dolore regnano tra Marche, Umbria e Lazio per il disastro dei crolli dovuti alla forte scossa sismica della notte scorsa. Sapere, in caso di Terremoto, cosa fare, cosa evitare può essere di vitale importanza per chi abita in zone a medio e alto rischio sismico. Ecco alcuni utili consigli:

  • Tenere in casa in un posto noto a tutti i componenti del nucleo, una o più torce elettriche alimentate a batterie e una cassetta di pronto soccorso.

Dove trovare riparo durante la scossa di terremoto:

  • Vicino un muro portante (sono quelli più spessi rispetto agli altri), meglio all’interno di una vano di una porta.
  • Sotto una trave .
  • Sotto una tavolino.

A cosa stare lontano durante una scossa di terremoto:

  • Stare lontano da mobili, mensole, vetri.
  • Evitare di correre verso scale e ascensori. Sono la parte debole delle costruzioni, l’ascensore potrebbe bloccarsi.
  • Se ci si trova all’aperto, evitare di stare vicino a linee elettriche e costruzioni.
  • Evitare laghi e prossimità di spiagge in quanto potrebbero verificarsi onde anomale.
  • Se ci si trova in auto, evitare di sostare sotto edifici, alberi, ponti e terreni franosi.

Maggiori info: Qui

Terremoto, cosa fare, cosa evitareultima modifica: 2016-08-24T19:35:33+00:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento