Acqua ossigenata a cosa serve, come usarla

Da sempre ottimo rimedio disinfettante, Acqua ossigenata a cosa serve e come usarla, per ferite, piccole abrasioni e impiego domestico.

Acqua ossigenata a cosa serve

Acqua ossigenata a cosa serve

L’Acqua ossigenata a cosa serve e come usarla nelle varie situazioni, domestiche e non, un ottimo rimedio naturale anche per la bellezza ed il benessere del corpo. Tutti ne abbiamo almeno una bottiglietta nell’armadietto del bagno, le concentrazioni in commercio sono abbastanza sicure, quindi di facile utilizzo.

Acqua ossigenata a cosa serve, disinfetta le ferite

Acqua ossigenata disinfetta e pulisce piccole ferite, trova impiego anche nella pulizia della casa e migliora l’igiene del bucato. Per la sua funzione di disinfettante e pulizia dei detriti nelle piccole abrasioni domestiche, l’acqua ossigenata nelle forme che più comunemente si trovano in commercio, agisce scindendo, una volta a contatto con la ferita, la composizione del preparato, questo fa sì che si sviluppino delle bollicine e che lo sporco, costituito da detriti e batteri, depositato in prossimità della lesione e nella ferita stessa, venga espulso.

Acqua ossigenata a cosa serve e come si usa sui tessuti

Sui tessuti incrostati di macchie organiche l’azione dell’acqua ossigenata è lo stesso. In questo caso, si deve avere l’accortezza di testare il risultato dell’applicazione con acqua ossigenata su un lembo del capo trattato che non sia troppo in vista. Ricordiamo che sul bucato il potere sbiancante dell’acqua ossigenata potrebbe sempre manifestarsi, soprattutto in quei capi che hanno un colore superficiale e non troppo bene fissato. A tal proposito, si può tentare di sbiancare capi bianchi intimi ingialliti versando in una bacinella due cucchiai di acqua ossigenata e lasciare in ammollo per qualche ora. Ovviamente, anche in questo caso, il test preventivo sulla tenuta del colore è d’obbligo.

Acqua ossigenata a cosa serve e come usarla per l’igiene della casa

L’Acqua ossigenata avendo un buonissimo potere battericida, si rivela utilissima nella pulizia di pavimento e piastrelle del bagno. In questo caso, sarà sufficiente aggiungere ad un secchio di acqua calda qualche cucchiaio di acqua ossigenata e procedere con la pulizia.

In cucina può essere usata, ovviamente ulteriormente diluita per la pulizia del tagliere, in questo caso, procedere dopo aver pulito con acqua ossigenata, ad un risciacquo molto abbondante.

Acqua ossigenata a cosa serve e come usarla per il corpo

Se avete unghie ingiallite dalla nicotina, potete procedere applicando un batuffolo imbevuto di acqua ossigenata e lasciando agire per qualche minuto, quindi, abbondante risciacquo. In caso di resistenza della nicotina, ripetere l’operazione più volte.

Per un pediluvio emolliente, basta versare qualche cucchiaio in una bacinella di acqua tiepida e trattare per qualche istante finché la pelle morta che indurisce le parti dei piedi, non verranno rimosse.

Acqua ossigenata a cosa serve, come usarlaultima modifica: 2016-10-07T12:23:02+00:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento