Cambio dell’ora: I consigli per stare bene nel corpo e nella mente

E’ di nuovo tempo del cambio dell’ora, nella notte tra sabato 29 e domenica 30 ottobre lancette indietro di 60 minuti, consigli benessere per il corpo e per la mente

Cambio dell'ora

Cambio dell’ora, consigli benessere per il corpo e la mente

Con il cambio dell’ora tra sabato 29 e domenica 30 ottobre, diminuisce la disponibilità di luce solare, importante per la salute del nostro corpo e per il benessere della mente. Vediamo alcuni suggerimenti per ottimizzare al meglio il cambio dell’ora che, lo ricordiamo, riporta le lancette dell’orologio indietro di sessanta minuti. La prima cosa da fare è mandare un messaggio al nostro cervello riguardo le ore di sonno, infatti, pur avendo domenica 30 ottobre, un’ora in più a disposizione per dormire, il consiglio, se proprio si vuole restare a letto un po’ di più, è quello di utilizzare solo la metà di quel surplus. Questo sistema, ci permetterà di patire meno quando avremo l’esigenza, il primo giorno lavorativo, di svegliarci alla solita ora.

Cambio dell’ora, migliorare il risveglio

Evitiamo poi i bruschi risvegli, la sveglia che suona all’impazzata e i toni striduli. Ricordiamo che il cervello è programmabile e che basta ripetersi mentalmente, con convinzione, l’ora in cui ci si vuole svegliare per ottenere il risultato desiderato. Basta insistere solo un po’ e vedrete che il risveglio sarà naturale e senza alcun trauma. Se proprio non riuscite a programmare l’ora di apertura degli occhi, sì può sempre optare per delle soluzioni dolci, come ad esempio una sveglia di luce, un timer che, anziché suonare, inizia ad trasmettere fasci di luce sulle pareti simulando il sorgere del sole.

Cambio dell’ora, la colazione

Mettere il miglior carburante nel nostro motore è il proposito che non dobbiamo assolutamente trascurare, la nostra deve essere una colazione super e non c’è fretta che tenga, basta organizzarsi. Il segreto, per non rinunciare al piacere e all’efficacia di una buona e salutare colazione, sta nel preparare il necessario prima di coricarci la sera prima. Apparecchiare la tavola, scegliere e dividere gli alimenti da preparare, fare queste semplici cose, ci permetteranno di ridurre notevolmente i tempi della colazione.

Cambio dell’ora, bagni di luce solare 

Per ovviare al calo di luce che il cambio dell’ora comporta, è buona cosa prendere l’abitudine di fare una camminata al mattino almeno di un’ora, anche dividendola in due volte. Quindi, se è possibile, recarsi al lavoro, dal panettiere, accompagnare i figli a scuola, a piedi. Questa semplice regola, ci darà più benessere fisico e mentale.

Cambio dell’ora, l’alimentazione

Per ovviare ai problemi del freddo, con il cambio dell’ora è bene adeguare l’alimentazione al clima. La stagione corrente ci regala alimenti dalle proprietà perfette per combattere le tipiche malattie da raffreddamento. Zuppe, legumi, verdura a foglia verde, semi vari e frutta di stagione, aiutano il corpo ad aumentare le difese immunitari e la mente a riscaldare l’animo.

Cambio dell’ora: I consigli per stare bene nel corpo e nella menteultima modifica: 2016-10-28T13:10:53+00:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento