Reincarnazione, ci credete?

Reincarnazione, apro una nuova discussione 332726452.jpgche verrà arricchita di post settimanali su questo affascinante argomento che spesso se non quasi sempre, divide credenti e non. Ci sono religioni e filosofie di vita che la contemplano, altre la escludono categoricamente. Il Buddismo con il ciclo delle nascite, la teoria della creazione interdipendente e la legge della causa e dell’effetto, il Karma. Testimonianze, scritti, raccontano che anche la Chiesa sino ad un certo punto aveva nella reincarnazione un concetto accettato e tramandato fino all’avvento di Costantino il Grande, il primo imperatore romano a diventare cristiano, e anche colui che iniziò l’opera di messa al bando di questa credenza.
Negli ultimi decenni largo spazio ha avuto poi la regressione ipnotica, tecnica attraverso la quale si possono rivivere esperienze che appartengono a vite anteriori a quella che si sta vivendo. Con l’ipnosi regressiva sono state curate affezioni e disturbi della personalità che nell’esistenza corrente non trovavano alcun giovamento. Altro fenomeno molto studiato è quello che riguarda la memoria di alcuni bambini i quali fin dai primi anni di vita raccontano esperienze che non sono riconducibili alla vita che stanno vivendo. Dunque la teoria del reincarnazione, l’anima che immortale vive dopo ogni morte e riappare in nuove forme corporee. La vera essenza dell’uomo che attraverso i propri pensieri e le azioni terrene si evolve spiritualmente di vita in vita, di nascita in  nascita sino a raggiungere lo stato di liberazione dai desideri e tramutarsi in pura luce pronta ad unirsi all’Uno. Questo è solo l’inizio. Intanto una domanda. Ci credete?
Reincarnazione, ci credete?ultima modifica: 2008-08-25T10:05:00+02:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento