Freddo in arrivo, riscaldamento più caro

Riscaldamento più caro in Italia rispetto alla media europea.

Con il freddo alle porte, il riscaldamento diventa una delle voci di bilancio più importanti nell’ambito dell’economia domestica. Il riscaldamento in Italia ci costa di più rispetto a quanto pagano i nostri ‘compaesani’ europei e molto di più addirittura rispetto agli spagnoli. Un paio di associazioni di consumatori, ha fatto le pulci al costo del riscaldamento nella nostra bella Italia. Il risultato è che per il riscaldamento, spendiamo mediamente il 9% in più della media europea e il 13% in più della Spagna.

riscaldamento.jpg

Questo, considerando le imposte locali. Se invece andiamo a vedere il costo, comprensivo di tasse, possiamo notare che spendiamo mediamente il 46% in più rispetto alla Germania e il 41% in più della media europea. Se a ciò aggiungiamo che nel nostro paese gli stipendi sono di molto più bassi rispetto sempre alla media europea, ecco che la fregatura, ancora una volta, è bella e servita su un piatto d’argento. Sul maggior prezzo del riscaldamento, pesano ovviamente le imposte che da sempre ogni governo, promette di tagliare ma puntualmente poi non lo fa, una rete di distribuzione vecchia e inadeguata e udite udite, la solita sporca speculazione dei soliti noti. Chi? Beh andate a vedere chi sono i petrolieri in Italia e la risposta la trovate facilmente.

Freddo in arrivo, riscaldamento più caroultima modifica: 2009-11-02T05:22:00+01:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento