Magri per sempre ecco come fare

Meno proteine, più carboidrati, magri per sempre con vita più lunga e meno malattie legate alla vecchiaia

Magri per sempre

Magri per sempre

Magri per sempre, seguendo alcuni semplici consigli. Ridurre l’assunzione di proteine a vantaggio dei carboidrati, secondo un recente studio, aiuterebbe a diminuire quasi della metà la quantità di calorie prodotte ogni giorno.  Aumentare i carboidrati durante i pasti, secondo questa nuova ricerca, aiuterebbe a controllare meglio l’appetito, limitando in pratica quel che non serve all’organismo.  Secondo i ricercatori, restare magri è possibile grazie all’apporto di molti carboidrati purché questi siano di qualità e, a patto che le proteine, siano attinte principalmente da:

  • carni bianche
  • uova
  • latte
  • soia

I carboidrati dovrebbero invece essere apportati dal consumo di:

  • legumi
  • cereali integrali
  • frutta
  • verdura

Al bando, ogni tipo di zucchero raffinato, dolci vari e pane bianco. Avendo messo in osservazione la dieta ricca di carboidrati con quella ad apporto calorico ridotto di quasi la metà dell’assunzione quotidiana, si è giunti alla conclusione che i topi di laboratorio traevano molti più benefici dalla prima rispetto alla seconda. Il regime alimentare con meno proteine e più carboidrati non ha fatto registrare aumento di peso creando peraltro, migliori condizioni per un invecchiamento privo di alcune patologie tipiche dell’età avanzata.

Magri per sempre ecco come fareultima modifica: 2016-04-26T13:05:00+02:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento