Casa Passiva, risparmio energetico

Risparmio energetico sicuro con la Casa Passiva.

La Casa Passiva, è un’abitazione capace di apportare tutto il confort termico di cui la casa ha bisogno,  con un sostanzioso risparmio energetico, senza far ricorso a nessun impianto di riscaldamento. Viene detta Casa Passiva perché il totale delle fonti di calore, come quello che scaturisce dagli elettrodomestici in uso, i raggi del sole che filtrano dalle finestre e anche il calore emesso dagli abitanti della casa, è sufficiente a coprire il fabbisogno termico della casa durante la stagione invernale e questo nonostante la dispersione di calore che avviene attraverso le pareti. Nata in Svezia, la Casa Passiva viene realizzata con i materiali da costruzione più comuni come legno, cemento armato, mattoni e così via.

casa passiva.jpg

In Austria a partire dal 2015, lo standard della Casa Passiva sarà obbligatorio per tutte le nuove costruzioni. La tecnologia di costruzione della Casa Passiva, prevede l’impiego di materiali e tecnologie in grado di dare all’edificio una grande qualità abitativa unitamente ad un consistente risparmio energetico. In Italia la Casa Passiva ancora non è molto diffusa anche se la nuova sensibilità verso i problemi legati all’inquinamento ambientale stanno facendo convergere diversi interessi anche in questo ramo. Agevolazioni e certificazioni per la Casa Passiva sono previste in Alto Adige grazie ad una legge provinciale istituita appositamente per favorire la costruzione di edifici a risparmio energetico.

Casa Passiva, risparmio energeticoultima modifica: 2009-08-31T06:48:00+00:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento