Amici veri pochi, meno della metà

Sono pochi, meno della metà quelli che possiamo davvero chiamare Amici veri, una formula ci indica come scoprirli

Amici veri

Amici veri

Pensiamo di essere contornati da molti Amici veri, un pensiero distorto e che non corrisponde alla realtà. Di Amici veri, secondo una nuova ricerca, ne abbiamo la metà di quelli supposti, questo perché, gran parte delle persone non hanno quella reciprocità di sentimenti che una vera amicizia richiede. I ricercatori, per giungere a tali conclusioni, hanno messo a punto l’algoritmo della vera amicizia. Dopo aver sottoposto allo studio un campione di quasi settecento persone, gli autori della ricerca, hanno analizzato i dati raccolti dall’algoritmo scoprendo che la quasi totalità dei soggetti partecipanti, ritenessero la reciprocità nel rapporto di amicizia fosse elemento imprescindibile. In verità, si è poi scoperto, dopo aver catalogato le varie tipologia di amicizia che solo la metà degli intervistati, potevano essere collocati nella categoria dell’amicizia reciproca, quella dello scambio alla pari. Questo dato, secondo i ricercatori, confermerebbe il potere persuasivo che ha l’amico vero nelle decisioni importanti da prendere. In pratica, si tende a farsi influenzare di più da chi si ritiene, a ragione, essere un amico con cui si ha piena reciprocità.

Amici veri pochi, meno della metàultima modifica: 2016-05-10T11:12:03+00:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento